chi siamo

La LILT è un Ente Pubblico su base associativa, che opera su tutto il territorio nazionale, sotto la vigilanza del Ministero della Salute, collaborando con lo Stato, le Regioni, le Province, i Comuni e gli altri enti e organismi in campo oncologico. Tale organismo è strutturato capillarmente su tutto il territorio nazionale, grazie a 103 sezioni provinciali, aventi circoscrizione territoriale coincidente con la Provincia.

Le sezioni provinciali sono vere e proprie organizzazioni di volontariato che si avvalgono della qualifica di ONLUS. Ciascuna sezione provinciale può essere a sua volta articolata in delegazioni, che hanno un ambito di influenza coincidente con il territorio comunale di città di medie dimensioni.

Nel caso specifico, la Sezione Alessandrina è articolata a sua volta in 5 delegazioni presenti a: Acqui Terme, Casale Monf.to, Novi Ligure, Tortona e Valenza (in fase di attuazione).

L’obiettivo della LILT è quello di promuovere la cultura della prevenzione, intesa come strumento più efficace nella lotta contro il cancro. Con il termine prevenzione s’intende sia la prevenzione primaria (lotta contro i fattori di rischio quali: fumo; errata alimentazione; inquinamento ambientale e correzione degli stili di vita) sia quella secondaria (diagnosi precoce delle neoplasie). La LILT svolge attività anche nei settori di assistenza, riabilitazione, educazione sanitaria e ricerca scientifica nel campo dei tumori.

Tenendo conto di questa mission, la LILT di Alessandria è impegnata nelle seguenti attività:

  • aiutare la scienza medica nella lotta contro i tumori, attraverso il finanziamento di progetti di studio e la concessione di borse di studio a giovani laureati per promuovere la ricerca scientifica oncologica presso le istituzioni pubbliche della Provincia;

  • insegnare le regole del viver sano, organizzando eventi di aggiornamento ed educazione per gli operatori sanitari e per la popolazione, avvalendosi anche della collaborazione del mondo scolastico;

  • diffondere una cultura della prevenzione, come principale arma nella lotta contro il cancro;

  • prevenire e diagnosticare precocemente le neoplasie, attivando visite ambulatoriali gratuite per la popolazione alessandrina. In particolare all’interno dell’Azienda Ospedaliera “SS. Antonio Biagio” la LILT dispone di ambulatori operativi per la prevenzione dei tumori del collo dell’utero (pap-test, pap-net), della mammella (visite senologiche), della cute (mappatura nei con videodermatoscopio), del cavo orale e per servizi di counseling riabilitativo, di psico-oncologia, di dietologia oncologica e di corsi di dissuefazione dal fumo;

  • svolgere attività di assistenza per pazienti oncologici in difficoltà economiche;

  • raccogliere fondi per potenziare le attività di lotta contro il cancro.